Luigi, il boss predestinato

Luigi, il boss predestinato

“…a tavola mentre mangiavamo non ci chiedevano se noi bambini andavamo bene a scuola o se avevamo problemi con i nostri compagni, ma si parlava di estorsioni, ci si chiedeva se arrivavano i soldi dai banchetti del pesce o dai cantieri, o se bisognava ammazzare questo o quell’altro. Questo é il mondo nel quale sono cresciuto, questa é l’aria che ho respirato sin dalla nascita. Mafia tutto il giorno.”

Tratto dal libro di Don Marcello Cozzi ” Ho incontrato Caino. Pentiti. Storie e tormenti di vite confiscate alle mafie”. Venerdì prossimo, 13 Settembre, in Piazza Cannone a Tropea, ore 21,00, partecipa pure tu a Tarallucci & Vino, organizzato da Libera Vibo e sos KORAI Onlus, ascolterai il mio dialogo con Don Marcello Cozzi, prete impegnato da sempre sul versante del disagio sociale, nell’educazione alla legalità e al contrasto alle mafia.

Dentro il nostro dialogo il Concerto ” Seconda stella a destra” e… ,dimenticavo, non perderti la degustazione di tarallucci e vino delle cooperative di Libera Terra.

Se credi nei valori della Legalità non puoi mancare!

Beatrice Lento
Beatrice Lento

Laureata in Psicologia Clinica, Tropeana per nascita e vissuti, Milaniana convinta, ha diretto con passione, fino all'Agosto 2017, l’Istituto Superiore di Tropea. I suoi interessi prevalenti riguardano: psicodinamica, dimensione donna, giornalismo, intercultura, pari opportunità, disagio giovanile, cultura della legalità, bisogni educativi speciali.

Invia il messaggio