Atena e Medusa

Atena e Medusa

Nella società patriarcale come la nostra il potere femminile viene annientato se non si riveste di mascolinità. Nella cultura classica tutto questo é rappresentato da Atena.

É Lei a condannare Medusa, un tempo splendida ragazza, a diventare un mostro coi capelli di serpente e dallo sguardo pietrificante.

Il torto di Medusa é la sensualità, l’ incarnare le antiche dee madri della fertilità, forze della natura a cui i maschi dovevano sottomettersi.

Oggi si può essere donne potenti solo somigliando ad Atena ed anche ora, come nella simbologia del mito, facilmente sono le stesse donne ad allearsi con gli uomini per aggredire le altre donne

Beatrice Lento
Beatrice Lento

Laureata in Psicologia Clinica, Tropeana per nascita e vissuti, Milaniana convinta, ha diretto con passione, fino all'Agosto 2017, l’Istituto Superiore di Tropea. I suoi interessi prevalenti riguardano: psicodinamica, dimensione donna, giornalismo, intercultura, pari opportunità, disagio giovanile, cultura della legalità, bisogni educativi speciali.

Invia il messaggio